Rss Feed
  1. Voilà le quiche!

    martedì 16 luglio 2013




    Trattasi anche in questo caso di ricetta super veloce. È in assoluto la mia torta salata preferita, e ogni estate almeno un paio di volte la preparo. Visivamente è molto piacevole, è leggerissima e gustosa, soprattutto è preparata con ingredienti di stagione freschissimi! Se avete in mente una cena tra amici a base di pesce in una serata caldissima, preparatela in anticipo e servitela fredda. Il successo è assicurato.



    QUICHE GAMBERI RUCOLA E POMODORI PICCADILLY

    ingredienti per uno stampo circolare da crostata

    1 rotolo di pasta sfoglia 
    4 pomodori piccadilly di media grandezza
    300 g di gamberi freschi
    1/2 spicchio d'aglio
    1/2 mazzo di rucola selvatica
    100 ml di yogurt greco
    100 ml di panna fresca
    2 uova
    1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
    1 cucchiaino di farina
    2 cucchiai di pangrattato
    prezzemolo un pugno
    olio sale e pepe

    Sgusciate i gamberi e pulite il filetto nero sul dorso. Tritatene metà, tritate anche l'aglio, il prezzemolo, unite i gamberi tritati con il prezzemolo l'aglio e la scorza di limone, condite con un filo d'olio e lasciate insaporire. Tagliate i pomodori a metà nel senso della lunghezza, svuotateli dei semi e lasciateli scolare dell'acqua in eccesso. Cuocete la sfoglia a bianco (con fagioli o riso o le palline apposite) in forno preriscaldato a 200 °C per circa 10 min. Preparate la crema per il ripieno mescolando insieme uova, yogurt, panna, farina e un pizzico di sale. Farcite i pomodori con il trito di gamberi e prezzemolo. Togliete il guscio della quiche dal forno, lasciatelo leggermente raffreddare poi sistemate la rucola spezzettata sul fondo, appoggiatevi i pomodori ripieni e qua e là i gamberi che avete lasciato interi. Versate nella quiche la crema, senza coprire i pomodori che spolvererete di pangrattato. Cuocete ancora in forno sempre a 200°C per circa 35 min. Come sempre, controllate. 




    |


  2. 7 commenti:

    1. Veronica Montagnol ha detto...

      I just wanted to drop you a comment and let you know that I love your blog, the Google translate option is very handy! The Quiche looks beautiful.

    2. Giorgia Marinelli ha detto...

      Thank you very much Veronica! I probably do not write very correctly in Italian, so Google does what he can ... You are very kind, come see me whenever you want! :)

    3. An Lullaby ha detto...

      Che ricetta magnificaaa!Con lo yogrut e i gamberi freschi!!! E' amore <3

    4. Letizia ha detto...

      Ottima ricetta Giorgia....la farò al più presto! Dalla foto sembra veramente squisita Un abbraccione e buon lavoro! Leti

    5. Giorgia Marinelli ha detto...

      Ciao Leti! Si davvero! Poi secondo me la foto non le rende veramente giustizia. Bisogna provarla! Se la fai fammi sapere! bacio!

    6. TaniaBarbaraSonia ha detto...

      ciao :) carinissimo il tuo blog ,ti ho trovata grazie all'iniziativa Link Party ,se ti va ti unisci a tua volta al mio bloghettino ? :) http://taniabarbarasoni.blogspot.it/ (✿◠‿◠)

    7. Letizia ha detto...

      Cara giorgia in attesa di fare questa splendida quiche (mi mancano sempre i gamberetti!) c'è un premio per te nel mio blog! Un bacione leti.

    Posta un commento

    Grazie per essere passato! Lascia un commento anche tu!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001