Rss Feed
  1. Le empanadas e benvenuti a casa!

    mercoledì 22 maggio 2013





    Se c'è una cosa che mi seguirà in ogni luogo in cui mai andrò a vivere, è la voglia di usare ogni scusa per fare una festa. 
    La priorità assoluta quando stavamo cercando casa è che avesse una vera cucina, tanto spazio per gli ospiti, un tavolo grande e tante sedie....!!


    Quindi, ecco creata l'occasione... Casa nuova, vita nuova.... Inauguriamo con un bell'aperitivo cena!
    Non stò a ripetervi tutte le ghiottonerie divine (e sì dai, fatemela tirare un pochino), che ho preparato per i nostri amici, solo questa ricettina facile facile presa da "In cucina con Gordon Ramsay" (Sperling & Kupfer editore), che tra l'altro è un bellissimo libro e le ricette sono di una semplicità incredibile, d'altronde... Gordon è Gordon... 
    Lui di questo piatto dice: "Simile ad un pasticcino, probabilmente l'empanada è originaria della Spagna ma si è presto diffusa in America Latina e in Asia. La piccante salsa chimichurri è un accompagnamento strepitoso." 
    Sottoscrivo!
    Ultima cosa, le empanadas sono una di quelle bontà che appartengono alla cucina della mia migliore amica Sobe, di origine ecuadoriana... Ora purtroppo siamo molto lontane, e  questa è stata per me un'occasione per ricordarmi un po' com'era, quando a cena a casa sua, ci viziava con cibi dell'altro mondo... In tutti i sensi...! So sad!!! Ma ci rivedremo presto, lo so!

    E copycat:

    EMPANADAS DI MANZO

    ingredienti per 18 emapanadas:

    2 confezioni di pasta sfoglia da 375 g
    1 cipolla sbucciata e tritata finemente
    2 spicchi d'aglio sbucciati e tritati finemente
    un pizzico di cumino in polvere
    un pizzico di cannella in polvere
    1/2 cucchiaino di paprika piccante
    300 g di carne di manzo macinata
    4 cucchiai di olive verdi denocciolate tritate
    1 cucchiaino di origano secco
    1/2 cucchiaino di peperoncini secchi tritati
    un pizzico di zucchero
    2 uova sode tritate finemente
    1 uovo grande sbattuto
    olio, sale e pepe

    PER LA SALSA CHIMICHURRI:

    le foglie di un mazzetto di prezzemolo tritate
    3 spicchi d'aglio sbucciati
    1 cucchiaio di origano fresco tritato (o un cucc.ino secco)
    1 cucchiaino di peperoncino secco tritato 
    1 cucchiaio di aceto di vino rosso
    1 cucchiaio di succo di limone
    5 cucchiai di olio




    Stendere la sfoglia e ricavare con un coppapasta del diametro di 11 cm 18 dischi. Coprirli e tenerli in frigo.
    In una padella con un filo d'olio fare appassire cipolla e aglio per circa 5 min. Quando sono morbidi aggiungete cumino, cannella e paprika e mescolate bene. Aggiungere poi la carne, sale, pepe e rosolate per circa 5 min. Unite poi olive, origano peperoncino zucchero e uova sode. Spegnete e lasciate raffreddare.
    Quando il ripieno sarà freddo, disponetene un cucchiaio raso su ogni disco di pasta lasciando sempre 1 cm dal bordo. spennellate con l'uovo battuto metà del disco e richiudete a mezza luna, premendo bene. Trasferite le empanadas su una teglia, con uno stecchino praticate un foro al centro per far uscire il vapore, spennellate con l'uovo battuto. In forno per 18-20 min, o fino a che la pasta non è ben dorata.
    Nel frattempo preparate il chimichurri: Tritate nel mixer prezzemolo aglio e se lo usate l'origano fresco. Aggiungete poi gli altri ingredienti e tritate brevemente. Insaporite si sale e pepe e se usaste l'origano secco aggiungetelo solo adesso. 
    Buone, buone, buone. Da sballo.

    Con questa ricetta partecipo al contest I Cook International di Dolcemente Inventando











    |


  2. 8 commenti:

    1. Ale ha detto...

      che bella ricetta, adoro le empanadas...inserisco subito! grazie mille

    2. Giorgia ha detto...

      Ma grazie a te! :)

    3. sara ha detto...

      Mmmm buone !! > 3

    4. Giorgia ha detto...

      Vero eh? :)

    5. Cristina ha detto...

      Ho l'acquolina!
      Vorrei tanto comprarmi il libro di GR, o meglio, aspetto che qualcuno me lo regali... nell'attesa copierò la tua ricetta :)

    6. Giorgia ha detto...

      Ciao Cristina! Ti prometto che presto proverò un' altra ricetta del libro, comunque ti posso assicurare che vale la pena averlo, ci sono molte ricette interessanti e suoi classici tips sulle tecniche di base! Un abbraccio!

    7. Elisa ha detto...

      Mi piacciono molto le empanadas e ti son venute divinamente! :)

    8. Giorgia ha detto...

      Grazie Elisa! Erano tanto tanto buone! Ho scoperto poi che in alcuni paesi latino americani le fanno invece che con la pasta sfoglia con un impasto che credo assomigli molto alla nostra brisee, quindi fuori dolci e dentro salate... Sarà il caso di provarle anche così!!?? :)

    Posta un commento

    Grazie per essere passato! Lascia un commento anche tu!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001